Instagram Top Grid

Instagram has returned invalid data.

Follow me on:

Notoriamente noi donne siamo più sveglie, maliziose, perspicaci, belle e versatili dei poveri piccoli uomini. Vivendo e crescendo in una famiglia di sole donne ho sempre pensato che il vero sesso debole fosse quello maschile, ma oggi la riflessione della mia amica Sissi su Facebook mi ha spinta a mettere nero su bianco un fatto increscioso, una dura realtà che ci rende deboli e che nella lotta tra i due sessi ci fa uscire sconfitte come in una gara di popolarità tra Madonna e Luciana Littizzetto.

“Donne.
Saremo sempre un gradino sotto finchè gli uomini si spalleggiano e noi ci mangiamo a vicenda.”

Da questa frase è nata l’idea di discutere con voi riguardo questo spinoso argomento. 
Noi donne siamo pronte a farci fuori alla prima occasione, contando i buchi di cellulite dell’altra nonchè i followers per capire in cosa noi stiamo sbagliando. Spesso ci sentiamo quasi in dovere di criticare un’amica (sempre che definirla tale sia corretto), demolire il suo essere di fronte ad un pubblico maschile o femminile, cercare di venir fuori come la migliore tra le due.
Si, perchè io sono una donna migliore di te, una madre migliore di te, un’amante migliore di te, una cuoca migliore di te, una figa migliore di te.
Poi però, nella realtà delle 4 mura di casa nostra, l’insicurezza ci prende a schiaffi e poi ci cura le ferite invitandoci a parlar male delle altre, per lavarci la coscienza.

Di seguito un esempio pratico di come gira questo pazzo pazzo mondo:

LITE TRA DONNE.
UN ANNO DOPO: “ma chi quella? Una poveraccia, non ci parliamo da mesi. Hai visto quant’è ingrassata?”

LITE TRA UOMINI.
35 MINUTI DOPO: “oh calcetto e dopo kebab? Bella zio.”

Non avrei mai pensato di dirlo, ma abbiamo molto da imparare dai nostri uomini, siano essi amici, parenti o amanti. Potremmo provare ad aiutare la nuova collega in difficoltà, coprire l’amica bugiarda, gioire per il fidanzamento della nostra ex compagna di classe, aiutare l’amica incinta perchè noi, essendo già mamme, ci siamo passate mesi fa.  
Potremmo, potremmo… Ma vogliamo?
Forse demolirsi a vicenda o come suggeriva l’amica Sissi “mangiarci” è la soluzione più semplice, magari questa è una panacea per le nostre insicurezze? Un modo ignorante per sentirci sempre un gradino più in alto rispetto a tutte le altre esponenti del gentil sesso?
Beh, dovremmo metterci in testa che essendo tutte piccole, meschine e deboli in egual misura, una MIGLIORE non esiste e non esisterà mai. Forse più bella, forse più magra, magari più #top, ma sicuramente mai migliore di me, di te o di quella di cui parlavamo male l’altro ieri.

Share

You might also like

Leave a Reply

Instagram has returned invalid data.

Continuando ad usare questo sito, acconsenti all'uso dei cookies. Altro

La confurazione dei cookies di questo sito, è impostata su "accetta". Continuando ad usare questo sito senza cambiare la configurazione dei cookies o se clicci su "accetta", acconsenti automaticamente all'uso dei cookies.

Chiudi