Follow me on:

  • zucche idee ricette

In questi giorni stiamo finalmente vivendo l’autunno (vabbè oggi ci sono 20° ma prendiamola per buona comunque) e questa temperatura, vagamente fresca e frizzantina, mi ha fatto venir voglia di zuppe e minestre. Ieri ho preparato una ricetta della mia bisnonna, un piatto unico che include praticamente tutto: primo, secondo e contorno.

INGREDIENTI

Zucca (io ho utilizzato mezza zucca piccola per due persone)

Ricotta (200 g circa per due persone)

Sale q.b. (oppure dado per i più coraggiosi e meno “healthy”)

Farina di grano duro, acqua, sale q.b.

PREPARAZIONE

Tagliate la vostra zucca (perché se tagliate quella di un altro, tipo del vostro vicino, magari si incazza!) a dadini, riempite d’acqua fredda una pentola abbastanza capiente e fate cuocere la zucca a fuoco lento fin quando non sarà morbida, così morbida da sembrare quasi una “pappetta”. Salate a piacere con del sale o con del dado vegetale.

ricette zucca autunno

Nel frattempo preparate la pasta fresca chiamata ‘ncucciateddi (perché si realizza accucciando la farina tra le dita) impastando solamente farina di grano duro, sale e acqua. Per realizzarla dovete formare dei piccoli vermicelli con la farina tra le vostre dita, questi non dovranno superare i 2 cm di lunghezza.

Quando la zucca sarà ben cotta e dentro la pentola vedrete ribollire un bel bordino arancione, prelevate un mestolo di questo dolce e caldo liquido e versatelo in un contenitore, aggiungete la ricotta e mischiate il tutto con un cucchiaio in modo da rendere il tutto cremoso. Fate cuocere i vostri ‘ncucciateddi nel brodo con i dadini di zucca ormai ridotti in poltiglia e il gioco è fatto. Servite la vostra minestra ben calda, aggiungete la ricotta direttamente nel piatto e buon pranzo!

minestra zucca ricotta

Ps. come spiego le ricette io neanche la signora Peronaci!

Share

You might also like

Leave a Reply

Continuando ad usare questo sito, acconsenti all'uso dei cookies. Altro

La confurazione dei cookies di questo sito, è impostata su "accetta". Continuando ad usare questo sito senza cambiare la configurazione dei cookies o se clicci su "accetta", acconsenti automaticamente all'uso dei cookies.

Chiudi