Instagram Top Grid

Instagram has returned invalid data.

Follow me on:

  • user_fb

Oggi tutto mi è concesso, godo praticamente dell’immunità diplomatica essendo al primo giorno di QUEI giorni. Questo dunque mi da il permesso di sfogarmi contro tutto e tutti e voi, miei cari, mi ascolterete, lo farete perchè oggi comando io.

Sono qui per parlarvi della tipologia di utente Facebook che preferisco: quello convinto di essere invisibile e invece… E INVECE E’ UN CRETINO.
L’Utente Convinto Di Essere Invisibile legge nell’oscurità maliziosa della sua cameretta tutto quello che tu scrivi, controlla ogni tua foto ed è aggiornato su tutti i tuoi spostamenti, ma ciò che lo rende (secondo lui almeno) invisibile è il superpotere di non mettere mai un like a ciò che pubblichi.
Ogni supereroe che si rispetti però ha un Tallone D’Achille e quello del nostro amico è il non saper resistere alle coalizioni. Mi spiego. Se qualcuno commenta in maniera sgradevole e umiliante un tuo status o una tua foto, subito l’Utente Convinto Di Essere Invisibile (che da questo momento in poi chiameremo UCDEI) non resiste all’impulso di regalare un like a chi, come lui, ti detesta e tende solamente a umiliarti pubblicamente.
TAAAAAC.

Eccolo, sgamato! Il nostro UCDEI viene allo scoperto così, come il peggiore dei Superman davanti alla criptonite, come il più stupido dei Batman che non sanno volare, come Ironman con l’uniforme scarica. Vedi comparire un timidissimo like sotto la scritta “ma sei ingrassata?” oppure “ma sei imbecille?” e ti chiedi dove sia stato nascosto fino a oggi l’amico UCDEI, per quale motivo non abbia mai apprezzato ciò che tu fai, pubblichi, condividi o scrivi, perchè continua a vegetare anonimamente nella tua schiera di followers pur provando un segreto disprezzo nei tuoi confronti?

Nessuno forse darà mai risposta a questa nostra domanda, a meno che un coraggioso UCDEI pentito non decida di uscire allo scoperto e raccontarmi le sue eroiche gesta. Prometto, ovviamente, di offuscargli il viso e modificare con qualche effetto la sua voce.

Share

You might also like

Leave a Reply

Instagram has returned invalid data.

Continuando ad usare questo sito, acconsenti all'uso dei cookies. Altro

La confurazione dei cookies di questo sito, è impostata su "accetta". Continuando ad usare questo sito senza cambiare la configurazione dei cookies o se clicci su "accetta", acconsenti automaticamente all'uso dei cookies.

Chiudi